Salute: petizione FIMMG-FederAnziani ‘Salviamo il medico di famiglia’

La FIMMG (Federazione italiana medici di medicina generale) e Senior Italia FederAnziani ha lanciato la petizione popolare “Salviamo il medico di famiglia”. Si tratta di un’iniziativa nata dalla consapevolezza che la mancata programmazione delle scuole di formazione in medicina generale non garantirà nel tempo il ricambio dei medici di famiglia: infatti i nuovi giovani medici non saranno sufficienti a sostituire quelli che andranno in pensione. Si andrà pertanto a creare una situazione drammatica, come sottolineano FIMMG e Senior Italia FederAnziani nella petizione: se non si troverà una soluzione alternativa, in pochi anni non tutti i cittadini italiani potranno avere un medico di famiglia che si prenda cura della loro salute e di quella dei propri cari. Silvestro Scotti, Segretario Nazionale della FIMMG, sottolinea quanto sia necessario ricercare soluzioni che investano sulla formazione in medicina generale e possano favorire il ricambio generazionale. Se non si interviene immediatamente, la mancanza dei medici, con conseguente riduzione dell’offerta assistenziale, diventerà irreparabile. Roberto Messina, Presidente Senior Italia FederAnziani, sottolinea la preoccupazione da parte dei pazienti stessi: la mancata programmazione delle scuole di formazione in medicina generale rischia di generare una situazione paradossale. Non può rimanere nell’incertezza una questione così delicata come la tutela della salute dei cittadini, soprattutto di quelli più fragili, che vedono nel medico generale, di famiglia, un punto di riferimento fondamentale. Il medico di medicina generale è l’unica figura professionale che garantisce una continuità di visione sullo stato di salute dei cittadini: per questo motivo si chiede alle istituzioni che questa criticità venga affrontata e risolta. Secondo i rappresentanti di queste associazioni, risolvere questa situazione significa ripristinare la certezza di un futuro in cui non venga minacciata l’alleanza terapeutica tra medico e paziente, rapporto alla base del diritto alla salute e del buon funzionamento del sistema sanitario. 

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.