20/04/2008.Trasmissione Che tempo che fa.Nella foto Anna Marchesini.

SIR e FIRA, un intervento tempestivo è fondamentale per la cura dell’artrite reumatoide

SIR (Società Italiana di Reumatologia) e FIRA (Fondazione Italiana Ricerca sull’Artrite) si uniscono al cordoglio per la morte dell’attrice Anna Marchesini, una grande donna che durante la sua vita ha affrontato anche le difficoltà legate a una grave forma di artrite reumatoide.

Molti pazienti con questa patologia non possono non riconoscersi nelle mani e nel fisico debilitato della grande attrice ma, in questo momento, ci preme mandare un messaggio positivo e di speranza a tutte le persone con artrite reumatoide, o affette da malattie reumatiche.

SIR e FIRA intendono così sottolineare che una diagnosi precoce e, quindi, un trattamento tempestivo sono fondamentali nella cura dell’artrite reumatoide per evitare che la malattia danneggi irrimediabilmente le articolazioni e si estenda anche agli organi interni. Diagnosi precoce e terapia tempestiva rappresentano, dunque, i punti cardine della cura dell’artrite – e di tutte le malattie reumatiche – e non possono che derivare da un’approfondita e continua attività di ricerca scientifica.

Per merito della ricerca già oggi i malati possono curarsi con farmaci in grado di contrastare efficacemente alcuni meccanismi che generano l’artrite e modificare significativamente il decorso naturale della malattia che – se lasciata a sé – causa danni articolari, e non solo, che provocano gravi disabilità.

Auspichiamo che in un futuro, il più prossimo possibile, grazie proprio alla ricerca, si possa arrivare a scoprire le cause della malattia per riuscire non solo a curarla al meglio, ma forse anche a guarirla.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.