L’importanza dell’andrologo, incontro con il prof. Aldo Franco De Rose, specialista in Urologia e Andrologia

Incontro con il prof. Aldo Franco De Rose, specialista in Andrologia e Urologia che esercita presso l’ IRCSS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino – IST – Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro. L’ andrologia è la branca della medicina che si occupa della salute sessuale e riproduttiva del maschio di conseguenza si interessa del benessere riproduttivo della coppia. E’ corretto che l’andrologo, figura nuova nel panorama medico mondiale da qualche anno, si occupi di prevenzione delle patologie legate all’apparato riproduttivo maschile soprattutto dopo i 14 anni.
Molto importante è la prevenzione che dovrebbe partire proprio dai genitori. La diagnosi precoce di disturbi legati all’ apparato genitale maschile è fondamentale per cui l’andrologo consiglia l’autopalpazione. Nell’età adolescenziale è molto alto il rischio delle malattie sessualmente trasmissibili. I giovani dovrebbero evitare rapporti promiscui. La visita dall’andrologo diventa quindi una tappa fondamentale per il maschio che deve salvaguardare la salute del proprio apparato riproduttivo fin da piccolo.